Agenda 2016

22 ottobre 2016

locandina-abbuffata-web

L’ABBUFFATA

regia Samuel Osman – Compagnia Laboratorio Amaltea

con: Iacopo Biagioni, Nicola Fornaciari, Maurizio Pistolesi, Antonio Timpano, Diana Volpe – Aiuto regia Serena Politi

Lo spettacolo nasce in seno all’11° edizione del Festival Internazionale di Teatro Azione che si svolge ogni anno a San Casciano in Val di Pesa (Fi). Il Festival propone, annualmente, tematiche di carattere civile sulle quali esprimersi, attraverso vari tipi di linguaggi (teatro, musica, danza …), e porre le basi per una riflessione sociale. L’Abbuffata è una critica alla società dei consumi e del benessere … condannata inevitabilmente all’autodistruzione. Quattro uomini stanchi della vita noiosa e inappagante si rinchiudono in una casa, lontano da tutto e da tutti per suicidarsi … mangiando. Si esiliano dalla vita senza privarsi però dei bisogni e degli istinti primordiali, anzi, li portano all’eccesso seguendo la vorticosa corrente del ritmo odierno e decidendo, quindi, di non nuotare contro, ma di seguirla e anzi, di nuotare ancora più forte godendo di tutto il troppo e inutile a disposizione. Consapevoli di essere stati sedotti e comprati già da tempo, convinti a far mangiare la polvere a chi resta dietro, consapevoli di non poter fare niente che possa cambiarla questa corrente, consapevoli infine che l’astuzia di chi decide a tavolino le sorti è smisurata e sempre nuova … ed infatti, come dice uno dei nostri personaggi “Al giorno d’oggi, resistere, fa tenerezza”.

Per volere di loro” lo stato sociale è peggiorato, l’insicurezza è diventata uno stato permanente, l’assetto sociale è destabilizzato e sempre per loro volere si sono create ingiustizie e disuguaglianze che mettono gli uni contro gli altri.


TEATRO DEL BORGO, via San Bartolo a Cintoia 97, Firenze

PRENOTAZIONIhttp://www.teatrodelborgo.it/magazine/labbuffata-22-ottobre-2016/

30 settembre 2016

01macbeth

MACBETH

Saggio di Teatro, Anno Avanzato Livello Misto, Corso di Teatro 2015 2016

“Macbeth” ? … Sì, lo sappiamo, è una scelta difficile ed impegnativa. Il gruppo che forma l’Anno Avanzato – livello misto – 2015 2016 del Corso di Teatro di Laboratorio Amaltea, come saggio di fine corso, si trova ad affrontare una prova abbastanza ardua. Il titolo dell’opera, nonostante l’altisonanza, non deve però impressionare … come per ogni scuola è importante il “percorso”: la scelta del testo, lo studio dello stesso, la prima vera esperienza, come gruppo/compagnia, di approccio ad un copione così “pesante”, senza dimenticare l’importante esercizio della memorizzazione di dialoghi e monologhi senza alcun dubbio impegnativi. Altro aspetto importante di questo “viaggio” è anche, dopo aver assimilato un testo, la riscrittura e la reintepretazione … grazie all’esercizio, all’improvvisazione e a tutti i metodi sperimentati durante il corso si creano delle scene e dei personaggi che scaturiscono direttamente dalla creatività e dalla fantasia dell’interprete stesso. Nono solo per quanto riguarda la parte recitativa ma anche per quella che riguarda lo stesso testo, analizzato, scomposto, ricomposto, sviscerato e pure “alleggerito”. L’insegnante/regista ha il compito di “correggere il tiro”, “indirizzare” e “legare” il tutto verso una direzione comune. Ne nasce così qualcosa di autentico per una personale, e allo stesso tempo collettiva, creazione. La fase finale del laboratorio diventa la stesura definitiva del testo e la messinscena, l’allievo quindi, oltre che imparare la parte, acquisisce altre nozioni: la scrittura scenica e la regia, di come cioè si costruisce uno spettacolo, dal suo inizio alla sua fine.

Il “nostro” Macbeth – scheda Un uomo, solo, con i suoi fantasmi, le sue pene, i suoi rimorsi, le sue tristezze … un uomo perso in un vuoto che sembra scavato con il coltello. Un uomo cattivo. Si dice che la cattiveria sia come l’alcool consumato in un’osteria, più ne bevi, più ne berresti … ma qualunque sia il tuo limite, il conto, lo devi pagare comunque.


Regia Samuel Osman | con Teresa Ballerini, Caterina Corsinovi, Ivana Cammilli, Caitanya Gatti, Anna Romano, Massimo Sieni, Tiziana Valtolina, Nadia Vignaga, Diana Volpe

Info-line: 393 9829857 – laboratorioamaltea@gmail.com | www.laboratorioamaltea.org

dal 19 al 23 giugno 2016

LOCANDINA GIUGNO 2

FESTIVAL INTERNAZIONALE TEATRO AZIONE

13° edizione del “F.I.T.Az” … “Terra | arreT”

Torna il Festival di Teatro Azione ad animare l’estate sancascianese all’interno dell’Anfiteatro dentro le mura e si parla di “Ambiente“. Dal 19 al 23 giugno 2016 si alterneranno attori, danzatori, musicisti e performers con spettacoli, presentazioni, mostre e performance che ruoteranno attorno alla tematica scelta per quest’anno: l’Ambiente, ed il titolo è … Terra/arreT.

Un evento di Laboratorio Amaltea e Collectif Libertalia, con il Patrocinio del Comune ed il supporto di ChiantiBanca e Unipol, e con la partecipazione di Nova Radio, Greenpeace, Greeapes, Centro del RiuSolidale / Manitese.

Info-line: 393 9829857

laboratorioamaltea@gmail.com | www.laboratorioamaltea.org

21 e 22 maggio 2016

depliant_A6_fronte

SAN CASCIANO “PAESE DELLE MERAVIGLIE”

Pane, Rose, Vino, Olio, Fiori, Pittori, Artisti, Giochi interattivi e tanto altro … 

Sulla scia di eventi passati come “Pane, Rose e Vino“, “Fiori e Pittori” e “Gusto Chianti“, torna a San Casciano una nuova “Fiera di Primavera” che cerca di raccogliere e mettere in mostra i propri esercizi commerciali, i propri artigiani ed i propri artisti … un pò come a voler far ammirare i propri “Fiori all’occhiello” … il 21 e 22 maggio 2016 prende vita un nuovo evento denominato “San Casciano Paese delle Meraviglie“.

Info-line: 393 9829857 | un evento THE LAB

22, 23 e 24 aprile 2016

535155_10207272117416048_8980859350150459255_n

STORIE DI ORDINATA FOLLIA

“Storie di ordinata follia” ha come obiettivo quello di porre (e di far porre) l’attenzione su un argomento ancora oggi di triste e disarmante attualità: la “Violenza”. Piccoli episodi di violenza domestica o tragici accadimenti nel mondo che trovano lo spazio di un giorno nei notiziari, trafiletti sui giornali che una volta letti sono immediatamente dimenticati … fatti di cronaca diventati ormai un basso e, a tratti, impercettibile sottofondo all’apparentemente “quieto” scorrere della nostra realtà; fatti che ci sembrano così lontani da noi ma che spesso ci sorprendono e atterriscono quando ci si rende conto che talvolta sono accaduti “realmente”, a pochi passi da noi. Persone che ci sembrano “normali” o “brave persone” e che improvvisamente divengono inspiegabili mostri. Il titolo “Storie di ordinata follia” prende spunto dall’ordinaria follia di Bukowski; dove l’ordinario diventa “ordinato”, “pulito”, “fatto con coscienza” e dove quindi la follia diviene normalità e prende il posto, dentro di noi, a quell’umanità che avremmo ma che in tanti (troppi) individui non vediamo più.

Adattamento, riscrittura, drammaturgia e regia: Samuel Osman – Aiuto regia: Serena Politi

Cast: Jacopo Biagioni, Giacomo Casali, Mattia Fornabaio, Nicola Fornaciari, Samuel Osman, Maurizio Pistolesi, Serena Politi, Antonio Timpano, Diana Volpe

TEATRO DI CESTELLO – stagione 2015 2016

Info-line: 393 9829857

16 aprile 2016

13015344_10208002782660136_3639235821331969552_n

L’ABBUFFATA

Regia Samuel Osman

Aiuto regia, idea grafica Serena Politi

con Jacopo Biagioni, Alberto Orlandi, Maurizio Pistolesi, Antonio Timpano, Diana Volpe

Lo spettacolo nasce in seno all’ 11° edizione del Festival Internazionale di Teatro Azione che si svolge ogni anno a San Casciano in Val di Pesa (Fi). Lo spettacolo nasce in seno all’11° edizione del Festival Internazionale di Teatro Azione che si svolge ogni anno a San Casciano in Val di Pesa (Fi). Il Festival propone, annualmente, tematiche di carattere civile sulle quali esprimersi, attraverso vari tipi di linguaggi (teatro, musica, danza …), e porre le basi per una riflessione sociale. L’Abbuffata è una critica alla società dei consumi e del benessere … condannata inevitabilmente all’autodistruzione.Quattro uomini stanchi della vita noiosa e inappagate si rinchiudono in una casa, lontano da tutto e da tutti per suicidarsi … mangiando. Si esiliano dalla vita senza privarsi però dei bisogni e degli istinti primordiali, anzi, li portano all’eccesso seguendo la vorticosa corrente del ritmo odierno e decidendo, quindi, di non nuotare contro, ma di seguirla e anzi, di nuotare ancora più forte godendo di tutto il troppo e inutile a disposizione. Consapevoli di essere stati sedotti e comprati già da tempo, convinti a far mangiare la polvere a chi resta dietro, consapevoli di non poter fare niente che possa cambiarla questa corrente, consapevoli infine che l’astuzia di chi decide a tavolino le sorti è smisurata e sempre nuova … ed infatti, come dice uno dei nostri personaggi ” Al giorno d’oggi, resistere, fa tenerezza”.

CIRCOLO ARCI SETTIGNANO (FI) – all’interno del Festival “Teatro a Progetto

Info-line: 393 9829857

3 aprile 2016

CMS2016_A6

CARNEVALE MEDIEVALE SANCASCIANESE – 7° EDIZIONE

L’Assedio di Castruccio

L’appuntamento tanto atteso è arrivato alla sua settima edizione. Il torneo delle Contrade al cospetto di Castruccio Castracani per un’avvincente giornata all’insegna del divertimento e della rievocazione storica. Le 5 contrade sfileranno per il paese sfoggiando la loro bravura e tutta la loro fantasia nei carri allegorici e nelle loro indimenticabili performance a tema medievale. La giuria (i cui nomi saranno resi noti solo all’ultimo momento) premierà la miglior sfilata e chi otterrà il massimo punteggio nei giochi. Per tutta la giornata si alterneranno giocolieri, saltimbanchi, musici, armigeri, arcieri, burattinai …. per non tralasciare il mercato medievale di Arti e Mestieri. Che aspettate, accorrete numerosi!!!

Dalle 11.00 alle 19.00 – ingresso 2,50 €

Info-line: 393 9829857 | un evento THE LAB

19 marzo 2016

oscarnight

 

FESTA DI PRIMAVERA SUL POGGIONE:

Oscar Night!!!

Aspettando la primavera ed il “Carnevale Medievale” una nuova occasione per festeggiare con la Notte degli “Oscar” sancascianesi … saranno premiati il “Miglior film straniero“, il “Miglior film italiano“, “Miglior film d’animazione“, “Miglior attore” e “Miglior attrice“!!! Che aspettate a calarvi nei panni dei migliori attori di Hollywood o di Cinecittà, oppure divertirvi nel fare la parodia dei film che hanno fatto la storia del cinema??? Vi aspettiamo e … “Al mio segnale scatenate l’inferno … “.

Apertura ore 22.00 | Premiazione ore 00.30 | Ingresso 10,00 € con bevuta

con

Steve Love Dj & Dj Brothers

un evento THE LAB

12 marzo 2016

10364199_10203409411343650_2618644749351813687_n

CENA CON DELITTO

A San Casciano arriva la “COMPAGNIA DEL GIALLO” con lo spettacolo “Circo-lo Vizioso

Sarete ospiti della cena nella veste delle più famose famiglie circensi dell’epoca (anni ’30); una riunione che si tingerà di giallo: avverrà un tremendo misfatto. Sarete quindi chiamati ad aiutare l’investigatore a risolvere il delitto (se di delitto si tratta) analizzando gli indizi, interrogando i sospettati. Aguzzate l’ingegno e fate attenzione ad ogni minimo particolare e, forse, arriverete a sbrogliare la matassa. Buon divertimento con la Compagnia del Giallo.

Cena ore 20.00

Menù 30,00 €

Antipasti: crostino di cavolo nero, insalata russa con maionese all’olio nuovo, barbine rosse con crema di panna acida al profumo d’acciuga, crostino con pasta di salsiccia piccante.

Primi: pappa al pomodoro, fusilli alla amatriciana

Secondi: pancetta di maiale al forno ai vapori di birra, pancetta di vitella arrotolata al tegame, insalata di stagione

Dolcetti casalinghi, acqua e vino

Numero numero limitato, consigliata la prenotazione: Tel. 393 9829857

13/14 febbraio 2016
Rinviato al 21 febbraio

13febbraio

14febbraio

SAN CASCIANO PAESE DELL’AMORE

& CIOCCOLATO AMORE MIO

Sabato 13 febbraio:

dalle 15.00 – “Cioccolato Amore Mio” maestri cioccolatieri & Mercato collezione-artigianato

Animazioni varie (truccabimbi, trampolieri, giochi)

dalle 20.00 – Cena sul Poggione | Spettacolo Burlesque con Rita Lynch | Gioco delle coppie

Domenica 14 febbraio:

Dalle 9.00 – “Cioccolato Amore Mio” maestri cioccolatieri & Mercato collezione-artigianato

Animazioni varie (truccabimbi, trampolieri, giochi) | Gioco M’ama non ‘ama

Info e prenotazioni: 393 9829857

6 febbraio 2016

12498728_10153276914452050_589075900_n

SANCARNIVAL PARTY 2016 … sul Poggione

Torna la Festa dell’anno sul Poggione! Trasformati con noi nella notte di “Sancarnival Party”, la festa più pazza che ci sia. Premi per la maschera più bella, la più brutta, la maschera di gruppo e molti altri premi!!!

ore 19.00 Apericena | ore 20.30 Sfilata di moda del Riuso | ore 22.30 Sancarnival Party | ore 00.30 Premiazione maschere

Saranno presenti Centro del Riuso Solidale, Manitese

un evento THE LABPro Loco

Aperitivo 8 € | Ingresso alla Festa 10 € con bevuta

Poggione, via delle Rose – San Casciano in Val di Pesa (Fi)

Info e prenotazioni: 393 9829857